10 Regole per un'Abbronzatura Perfetta!

L’abbronzatura è sempre di tendenza.

Nel corso degli anni, ha cambiato intensità: dall'elegante abbronzatura di Coco Chanel negli Anni Venti alla tonalità “biscotto” degli Ottanta e Novanta. Le case cosmetiche hanno sviluppato solari sempre più efficaci e sicuri, con texture a rapido assorbimento.

Sebbene il sole migliori l’umore e fissi la Vitamina D nelle ossa, può anche danneggiare la pelle. La fretta è il nemico numero uno di un'abbronzatura sana. Gli esperti consigliano un approccio consapevole: solari su misura, ore tattiche di esposizione e alimentazione adeguata. Ecco 10 regole d’oro per una tintarella perfetta.


1. Protezione solare? Sempre

Evita le scottature proteggendoti adeguatamente. Anche se hai un colorito già ambrato applica sempre un filtro solare.

2. L’integratore: un aiuto in più

Conquistarsi una tintarella uniforme e duratura significa anche saperci arrivare preparate/i. Nelle settimane, dunque, che precedono le vacanze si possono assumere degli  integratori specifici per preparare la pelle ai raggi solari. Nello specifico si consiglia un mese prima delle vacanze a chi ha la pelle chiara, mentre le carnagioni più scure che raggiungono rapidamente un’abbronzatura intensa possono assumere questi integratori durante l’esposizione al sole e dopo le vacanze per conservare un bel colorito.

3. Lo spuntino abbronzante

Anche la scelta dello snack sotto l’ombrellone può favorire il raggiungimento di un bel colorito. Perfetti, per esempio, gli spuntini a base di melone, anguria, carote, albicocche e pesche, ricchi di beta-carotene. Ancora più efficaci se abbinati a cibi ricchi di vitamina E (olive, frutta secca e avocado) che contrastano l’invecchiamento e la disidratazione cutanea.

4. Esposizione graduale al sole

Non esporti al sole troppo a lungo nei primi 2-3 giorni, poi allunga gradualmente i tempi sempre con la giusta protezione per garantire un’abbronzatura più duratura e senza rischi! E ricorda che anche la pelle scura deve prepararsi all'abbronzatura.

5. Solare su misura

Scegli la protezione adeguata in funzione del tuo fototipo (pelle, capelli, occhi), del clima, della stagione e della latitudine e se hai dubbi opta per un solare con un SPF più alto! E per i piccoli? Cappellino, occhiali, una maglietta di cotone…e ovviamente un prodotto ad alto indice di protezione! Solari Protettivi 

6. L’orario giusto

Evita di esporti tra le 11 e le 15 quando i raggi del sole sono più irritanti che abbronzanti! Fondamentale anche non sostare a lungo immobile sotto il sole, usa i solari anche sotto l’ombrellone oppure quando il cielo è leggermente coperto.

7. Attenzione ai farmaci

Se stai assumendo dei farmaci chiedi consiglio al medico prima di esporti al sole.

8. Dosi generose

Applica una dose generosa di crema o spray solare dopo ogni doccia o bagno (in mare o in piscina) e ogni volta che la tua pelle richieda protezione.

9. L’SPF anche per i capelli

Ricorda di proteggere con cura anche i tuoi capelli con i prodotti adatti e con un cappello, scegli solari specifici per viso e labbra e indossa gli occhiali da sole per proteggere gli occhi!

10. Tutto il piacere del doposole

Subito dopo il bagno fai una doccia con acqua dolce per rimuovere il sale marino o il cloro della piscina e applica sempre un doposole. Scegli il DopoSole>